In Rome Today.com
Deutsch Portuguŕs Franšais Espa˝ol English Italiano


In Rome Today.com
Deutsch Portuguŕs Franšais Espa˝ol English Italiano



Booking.com

Palatino a Roma: acquisto biglietti salta fila e visite guidate.

Il Palatino a Roma: l'architettura, la storia, gli orari, il prezzo e l'acquisto dei biglietti salta coda e delle visite guidate, le informazioni utili per arrivare e per la visita.

Acquisto Biglietti Palatino Foro Romano

Tour a RomaVieni a Roma? Prenota il tuo tour in anticipo e salta la coda!

Acquisto biglietti tour Roma

Scegli tra più di 150 esperienze a Roma e dintorni: biglietti per i Musei Vaticani e gli altri musei, il Colosseo e il Foro, tour gastronomici e privati, visite serali.

Palatino di Roma Palatino -  Foro Romano - Roma

Il Colle Palatino è il fulcro geografico e storico di Roma, il punto in cui Romolo fondò la città che negli anni successivi conquistò gran parte del mondo conosciuto. Qui gli imperatori fondarono le proprie domus e ci vissero fino al trasferimento della capitale dell'Impero a Oriente.

Biglietti disponibili: biglietto salta fila, biglietto salta fila + visita arena, biglietto salta fila + visita guidata, biglietto salta fila + carcere mamertino.

Acquisto Biglietti Colle Palatino, Foro Romano

– eviti ore di coda per visitare il Colosseo, il Foro Romano e il Palatino.
– il biglietto è aperto e valido 2 giorni.
– il biglietto è valido dal giorno dopo l'acquisto.
– puoi percorrere gli stessi passi dei gladiatori per entrare nell'Arena del Colosseo.

Palazzo di Diocleziano Palazzo di Diocleziano.
Storia del Palatino

La leggenda narra che il Palatino è il luogo in cui i due fratelli Romolo e Remo sono cresciuti all'interno di una grotta alimentati da una lupa. Certamente questo è uno dei luoghi popolati più antichi a Roma come testimoniano alcuni resti del IX secolo a.C. che sono stati trovati dagli archeologi alcuni anni fa.

Invece è assolutamente certo che il Palatino fosse nell'antica Roma il luogo preferito in cui vivere oltre che il più costoso.

Già in epoca repubblicana il colle fu scelto dalle personalità più influenti di Roma. Anche Cicerone e Catullo avevano la loro residenza qui e Ottaviano, che in seguito divenne l'imperatore Augusto, nacque sul Palatino e visse qui fino alla sua morte nel 14 d.C. In realtà come riferisce Svetonio, Augusto ebbe una prima casa, un tempo dell'oratore Gaio Licinio Calvo, nel Foro Romano vicino alla Velia. E solo successivamente acquistò la residenza di Ortensio Ortalo che divenne l'attuale Casa di Augusto sul Palatino.
La casa di Augusto è ancora ben conservata oggigiorno così come la casa di Livia, la moglie di Augusto, che si trovano sul versante meridionale del Colle Palatino.
Entrambe queste case fanno parte di quella più grande originariamente abitata da Augusto e Livia. La casa è aperta e conserva alcuni affreschi molto ben conservati.

Anche Tiberio, che successe ad Augusto Ottaviano nel 14 d.C. volle il suo palazzo sul Palatino ma le rovine sono ora sepolte sotto i Giardini Farnese voluti dal cardinale Alessandro III nel XVII secolo che veniva qui per festeggiare con i suoi amici.

Ma Augusto e Tiberio non furono gli unici imperatori che vissero sul Palatino. Tutti gli imperatori successivi a Roma vollero rimanere qui, tranne Nerone, che tuttavia costruì l'enorme Domus Area collegandola al Palatino attraverso il Criptoportico, una serie di corridoi sotterranei.

Domiziano, imperatore di Roma tra l'81 e il 96 d.C., costruì qui la Domus Flavia e la Domus Augustana. La prima era la casa pubblica dell'imperatore mentre la seconda era quella privata.
La Domus Flavia mostra ancora alcune parti delle pareti e lo scheletro di una fontana.

Domiziano, figlio di Vespasiano e fratello di Tito (79-81), governò rettamente Roma solo all'inizio del suo mandato, poi però divenne paranoico al punto che volle mettere in questa casa una serie di specchi per conoscere in ogni momento e in ogni luogo se qualcuno fosse dietro di lui. Fu assassinato sul suo letto con una cospirazione organizzata dai suoi funzionari e da sua moglie Domizia.
Dopo di lui tutti gli imperatori vissero in questa enorme Domus fino a quando Costantino decise di trasferire la capitale dell'impero a Bisanzio, che da quel momento assunse il nome di Costantinopoli.

Palazzi Imperiali, Palatino di Roma

(Foto: Cassius Ahenobarbus, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons )

Personaggi d'epoca repubblicana che hanno avuto casa sul Palatino

– Marco Valerio Massimo, console nel 505 a.C.
– Gneo Ottavio, console nel 165 a.C.
– Tiberio Sempronio Gracco, padre dei due famosi tribuni della plebe.
– Marco Fulvio Flacco, console nel 125 a.C.
– Marco Livio Druso, tribuno della plebe nel 91 a.C.
– Cicerone e suo fratello Quinto.
– Tito Annio Milone, amico di Cicerone e uccisore di Publio Clodio Pulcro
– Quinto Ortensio Ortalo, oratore, la cui casa fu poi acquistata da Augusto
– Marco Antonio, il triumviro
– Tiberio Claudio Nerone, padre di Tiberio

Fontana ottagonale, Palatino Roma Fontana ottagonale.
Architettura della Domus Augustana e della Domus Flavia

La Domus Flavia ha 2 belle fontane ancora visibili oggi. La prima era situata davanti alla sala da pranzo per essere ammirata dall'imperatore e dai suoi ospiti. La seconda, di forma ottagonale, era al centro del cortile. Nell'ultima area anche il suggestivo stadio annesso alla Domus Augustana. È ancora visibile la terrazza semicircolare da cui gli imperatori osservavano le gare.

Edifici e monumenti del Palatino

– Capanne del Palatino
– Lupercale
– Scalae Caci
– Tempio di Cibele o Tempio della Magna Mater
– Aula Isiaca
– Tempio di Apollo Palatino
– Tempio di Giunone Sospita
– Tempio di Vesta
– Tempio della Vittoria
– Casa dei Grifi
– Casa di Livia
– Casa di Augusto
– Domus Tiberiana
– Palazzo di Domiziano
– Domus Flavia
– Aula Regia
– Domus Augustana
– Stadio palatino
– Domus Severiana
– Settizonio
– Elagabalium
– Orti Farnesiani

Informazioni utili per la visita

Stile: Romano Imperiale con decorazioni di epoca domiziana.
Edificazione: I sec a.C-II sec. d.C.
Orari: dal 2 gennaio al 28 febbraio dalle 9.00 alle 16.30. Dal 1 al 26 marzo dalle 9.00 alle 17.30. Dal 26 marzo al 31 agosto dalle 9.00 alle 19.15. Dal 1° settembre al 30 settembre dalle 9.00 alle 19.00. Dal 1° al 30 ottobre dalle 9.00 alle 18.30. Dal 31 ottobre al 31 dicembre dalle 9.00 alle 16.30. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.
Venerdì santo aperto dalle 8.30 alle 14.00. 2 giugno aperto dalle 13.30 alle 19.15. Chiuso il 1° gennaio, il 1° maggio, il 25 dicembre. Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese; il 25 aprile, il 2 giugno e il 4 novembre.
Biglietti: biglietto combinato colosseo foro e palatino valido 24 ore.
Intero
: 18.00 €.
Ridotto
: 2 € (cittadini UE tra i 18 e i 25 anni).
Gratuito
: minori di 18 anni. Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese e sempre per le seguenti categorie:
– cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari.
– guide turistiche della unione europea nell'esercizio della propria attività professionale.
– interpreti turistici della unione europea nell'esercizio della propria attività professionale.
– membri di icom.
– membri di iccrom.
– docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle università e delle accademie di belle arti ed iscritti alle rispettive scuole di perfezionamento, specializzazione e ai dottorandi di ricerca nelle sopraddette discipline di tutti i paesi membri dell'unione europea. I biglietto è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso.
– studenti socrates ed erasmus delle stesse discipline riportate sopra.
– docenti di storia dell'arte degli istituti liceali.
– studenti delle scuole istituto centrale del restauro, opificio delle pietre dure, scuola per il restauro del mosaico.
– giornalisti iscritti all'albo nazionale e giornalisti provenienti da qualsiasi altro paese nell'esercizio della propria attività professionale.
– cittadini della unione europea portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria.
– operatori delle associazioni di volontariato che svolgono attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali.
– dipendenti del ministero dei beni culturali.
Sito web: Colosseo

Servizio ATAC in autobus Stazione Roma Termini → Foro Romano

Per andare al Foro Romano è disponibile 1 linea di autobus: Linea 75 con fermata Colosseo. Poi a piedi per 100 metri:

1) Linea 75 bus ATAC RomaLinea 75 Stazione Roma Termini → Via Cavour → Colosseo → Circo Massimo → Aventino → Porta Portese → Trastevere → Monteverde → Via Poerio

Linea 75 con fermata Via Cavour "Ricci" o "Colosseo".

Fermate: Roma Termini - Piazza dell'Indipendenza "De Nicola" - Termini "Piazza dei Cinquecento" - Via Cavour "Esquilino" - Via Cavour "Quattro Cantoni" - Via Cavour (Mb) - Via Cavour "Annibaldi" - Via Cavour "Ricci" - "Colosseo" - Celio "Vibenna" - Via di S. Gregorio - Viale Aventino "Circo Massimo (Mb)" - "Aventino" - Viale Aventino "Albania" - "Porta S. Paolo" - Via Marmorata "Caio" - "Cestio" - Via Marmorata "Galvani" - Via Marmorata "Vanvitelli" - "Emporio" - "Porta Portese" - Via Morosini "Nuovo Regina Margherita (H)" - Via Dandolo "Glorioso" - "Dandolo" - "Fabrizi" - "Calandrelli" - Carini "Bonnet" - Carini "Pilo" - "Barrili" - "Guinizelli" - "Poerio" - Poerio "Marino" e viceversa.

Corse con frequenza variabile dai 13 ai 18 minuti dalle 5.35 alle 24.00.

Prezzi dei biglietti nel territorio di Roma Capitale per turisti e residenti

Prezzi dei biglietti ATAC nel territorio di Roma Capitale per turisti e residenti

- Biglietto Integrato a tempo € 1.50: valido 100 minuti o per una sola corsa in metro, anche su più linee, senza uscire dai tornelli.
– Biglietto 24 ore € 7
– Biglietto 48 ore € 12,50
– Biglietto 72 ore € 18
– Biglietto 7 giorni € 24

I bambini fino al compimento del decimo anno d'età non pagano il biglietto. Sono previste poi tariffe agevolate per disoccupati, maggiori di 65 anni, famiglie.

Prezzi degli abbonamenti ATAC nel territorio di Roma Capitale per residenti

Mensile Personale: € 35; valido per il mese di calendario riportato sull'abbonamento o sullo scontrino di ricarica, per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Mensile Impersonale: € 53; valido per il mese di calendario riportato sullo scontrino di ricarica, per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale. l'abbonamento impersonale - cedibile - può essere utilizzato alternativamente da persone diverse.
Annuale Roma: € 250; valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino.
Mensile a zone: valido per il mese di calendario riportato sulla tessera, per un numero illimitato di viaggi nel territorio della regione lazio relativo alle zone indicate sull´abbonamento.
Annuale Lazio a Zone: valido per 365 giorni dalla data riportata sull´abbonamento per un numero illimitato di viaggi nel territorio della regione lazio relativo alle zone indicate sull´abbonamento.
Annuale Lazio a Zone Studenti: valido da settembre a giugno per un numero illimitato di viaggi nel territorio della regione lazio relativo alle zone indicate sull´abbonamento.
Abbonamento Mensile Ordinario + Servizio Urbano: valido per il mese di calendario riportato sull´abbonamento, per un numero illimitato di viaggi nel territorio della regione lazio relativo alle zone indicate sull´abbonamento e nel comune interessato.
Abbonamento a Zone per Studenti + Servizio Urbano: valido dal 1° settembre al 30 giugno, per un numero illimitato di viaggi, nel territorio della regione lazio relativo alle zone indicate sull´abbonamento e nel comune interessato
Abbonamento a Zone + Servizio Urbano: valido per 365 giorni dalla data riportata sull´abbonamento per un numero illimitato di viaggi nel territorio della regione lazio relativo alle zone

Agevolazioni degli abbonamenti ATAC nel territorio di Roma Capitale per residenti

Card Over 70: agevolazione riservata ai cittadini ultrasettantenni residenti a roma, rientranti nello scaglione di reddito isee fino a € 15.000.
Mensile Agevolato Disoccupati: € 16; valido per il mese di calendario riportato sullo scontrino di ricarica, per un numero illimitato di viaggi.
Annuale Govani e Studenti: valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Annuale a contribuzione: valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Annuale Over 65: valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Annuale Mutilati e invalidi di Guerra: (gratuito); valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Annuale Famiglia Scontata del 10%: € 225; valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Annuali Categorie Speciali: € 40; valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Bambini fino a 10 anni: accesso gratuito sui mezzi nel territorio del comune di roma ai bambini, fino al compimento del decimo anno d'età, se accompagnati da un adulto.
Annuale a Quoziente Familiare: € 225; valido per 365 giorni dalla data di ricarica riportata sullo scontrino per un numero illimitato di viaggi nel territorio di roma capitale.
Card Libera Circolazione FF.OO. FF.AA.: Card per gli appartenenti ai Corpi delle FF.OO e FF.AA che hanno stipulato con Atac una convenzione in forza dell'art. 45 comma 18 della Legge Regionale 16/2003.

Sito Web: ATAC Roma

Contatti - Progetto In Italy Today - Politica sulla riservatezza - Cookie Policy

In Rome Today è aggiornato ogni giorno

© In Rome Today
Tutti i diritti riservati