In Rome Today.it


In Rome Today.it





Galleria Nazionale di Palazzo Venezia a Roma

La Galleria Nazionale di Palazzo Venezia a Roma: la storia, gli orari, i contatti, il costo e l'acquisto dei biglietti e le informazioni utili per la visita.
Galleria Nazionale di Palazzo Venezia a RomaGalleria Nazionale di Palazzo Venezia -  Via del Plebiscito, 118 - Roma


Interno Scala interna al palazzo
Palazzo Venezia, il primo palazzo rinascimentale costruito a Roma, è sicuramente uno di quei luoghi di Roma "segnato" dalla storia. Il nome deriva dal suo primo proprietario, il cardinale veneziano Pietro Barbo il quale divenne Papa con il nome di Paolo II.

Successivamente divenne sede dell'ambasciata di Venezia presso lo Stato pontificio e passò ai Francesi quando Napoleone scese in Italia alla fine del XVIII secolo; quest'ultimo volle farne la sua residenza romana. Con la caduta del Corso il palazzo passò agli Austriaci i quali lo tennero fino allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale (1916) quando fu comprato dallo Stato Italiano.

I Romani e l'Italia conoscono bene il palazzo per aver dato ospitalità ai discorsi del Duce che da qui arringava la piazza con interminabili e improbabili discorsi.

Nonostante la sua storia ed il prezioso tesoro culturale conservato al suo interno Palazzo Venezia non è molto considerato dal comune visitatore di Roma il quale spesso preferisce una salita al Vittoriano che sorge a pochi passi sulla stessa piazza; tuttavia nelle sue sale si possono ammirare dipinti del periodo rinascimentale, sculture di legno ed alcuni bellissimi arazzi provenienti da ogni parte d'europa.
Il palazzo ospita con frequenza importanti mostre artistiche.

Alcuni capolavori esposti

- Innocenzo X Pamphili di Alessandro Algardi
- Piatto col mito di Esaco di Francesco Xanto Avelli
- Angelo col cartiglio di Gian Lorenzo Bernini
- Cofanetto David di manifattura bizantina
- Ballo di ninfe di Donato Creti
- Doppio ritratto di Giorgione
- San Pietro piangente di Guercino
- Cleopatra di Carlo Maratta
- Storie di San Girolamo di Mino da Fiesole
- San Michele Arcangelo di Michael Pacher
- Testa di dama del Pisanello
- Miracoli di San Marco: la pioggia di pietre di Jacopo Sansovino

Come arrivare alla Galleria Nazionale di Palazzo Venezia

- in autobus: linee 64, 85, 87, 780.
- in metro: linea B, fermata Colosseo. In bus linea 87 o a piedi per 500 metri lungo Via dei Fori Imperiali.

Orari: ogni giorno  martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.30 (la biglietteria chiude alle 18.30). Chiuso il lunedì, il 1° gennaio, il 1° maggio e il 25 dicembre.
Biglietti: intero € 10; ridotto € 5 (Cittadini dell'Unione Europea tra i 18 e i 65 anni; professori di scuole statali dell'Unione Europea); gratuito per cittadini dell'UE minori di 18, studenti e docenti di Architettura, Lettere (indirizzo archeologico o storico-artistico), Conservazione dei Beni Culturali e Scienze della Formazione, Accademie di Belle Arti, dipendenti del MiBAC, membri ICOM, guide ed interpreti turistici in servizio, giornalisti con tesserino dell'ordine, portatori di handicap con accompagnatore. Gratuito la prima domenica del mese.
Telefono: +39.06.69994388
E-mail: pm-laz@beniculturali.it
Sito web: Galleria Nazionale di Palazzo Venezia

In Rome Today è aggiornato ogni giorno

© In Rome Today
Tutti i diritti riservati